Avventure cerca volontari

logo Comune di GalliateIl comune di Galliate è alla ricerca di volontari che collaborino con AVVENTURE DI CARTA, per aderire (fino al 15 ottobre) o per altre info si può telefonare alla Biblioteca comunale allo 0321 800795 od inviare mail all’indirizzo biblioteca@comune.galliate.no.it

Gek Tessaro illustra l’immagine dei 20 anni di AVVENTURE DI CARTA

Gek Tessaro, famoso illustratore ed esperto d’arte, regala un cielo stellato per i 20 anni di AVVENTURE DI CARTAGek Tessaro per Avventure di Carta 2011 Gek Tessaro e illustra il catalogo 2011 della manifestazione.

Gek Tessaro, nato a Verona nel 1957, maestro d’arte, è autore e illustratore di libri per bambini. Dotato di grandi capacità comunicative, da anni propone e conduce attività di laboratorio di educazione all’immagine, letture animate e incontri con l’autore per bambini, insegnanti ed educatori in scuole, biblioteche, musei e manifestazioni culturali in tutta Italia. Animato da uno spirito provocatorio e da una sottile vena ironica, il suo lavoro è sostenuto da una grande passione per il segno grafico. Dal suo interesse per “il disegnare parlato, il disegno che racconta” nasce “il teatro disegnato”. Sfruttando le impensabili doti della lavagna luminosa, con una tecnica originalissima, dà vita a narrazioni tratte dai suoi testi. La sua capacità di osservazione e di sintesi si riversa in performance teatrali coinvolgenti ed efficaci: l’illustratore diventa così pittore di scena e novello cantastorie.

Tra i suoi libri “Il salto. Di città in città” (ed. Artebambini) e il  “Il circo delle nuvole” (ed. Fanucci) sono stati selezionati tra i 12 migliori titoli italiani rispettivamente del 2005 e del 2008 dalla Biblioteca Internazionale di Monaco.

notizie tratte da http://www.gektessaro.it/

CHI HA RUBATO IL PREMIO ANDERSEN?

E’ nato un nuovo format ludico – teatrale per far conoscere ai bambini e ragazzi le persone che negli anni hanno vinto ilLogo Andersen premio Andersen. Tra scrittori, illustratori, librerie, associazioni e promotori ormai il Premio Andersen è sempre più un fiore all’occhiello per gli “addetti ai lavori” che si occupano di divulgare e promuovere la letteratura d’infanzia. Molti bambini e ragazzi lo conoscono, ma solo pochi sono a conoscenza di chi sono le persone che vincono questo premio e per cosa lo ricevono.  A tal proposito la scuola di teatro, “La Fabbrica d’Arte” di Galliate,  che promuove da 5 anni l’arte in tutte le sue forme attraverso le più disparate attività culturali rivolgendosi in particolar modo all’infanzia e all’adolescenza, ha inventato un nuovo format ludico-teatrale: CHI HA RUBATO IL PREMIO ANDERSEN.

Presso la biblioteca comunale di Galliate è stata messo in scena il format. I ragazzi al loro arrivo hanno ricevuto una nuova identità ed attraverso un gioco di ruolo teatrale hanno conosciuto tutti i personaggi che negli ultimi anni hanno ricevuto il premio Andersen. Interpretando uno scrittore, illustratore, una libreria, associazione, biblioteca, etc., molti ragazzi si sono sentiti coinvolti a tal punto di curiosare la vita e le opere di queste persone. Un invito non solo lettura ma un vero e proprio passaporto per un mondo nuovo dove il teatro viene usato come strumento per la libera e divertente conoscenza, apprendendo e curiosando nuovi libri, nuovi autori.

Il format  fa parte del progetto ‘Teatro in briciole’, lezioni commissionate dal corpo insegnanti da mettere in scena a seconda del programma di studio per scuole elementari, medie e biennio scuole superiori. Così facendo, dice Laura Pigozzo, art director della scuola: “il teatro viene usato come strumento per la libera conoscenza ed apprendimento di tematiche delle più disparate, scolastiche e non solo, dando a quest’ultime e al teatro un valore aggiunto. Facendo vivere i personaggi, i libri, le lezioni di persona tramite i ragazzi e i bambini, questi ultimi si avvicineranno al teatro portandosi piacevolmente per tutta la loro vita l’esperienza e la conoscenza. “