Maria Teresa Ruta e le fiabe per bambini

Maria Teresa Ruta, incontra alle 15.00 nelle sale espositive del Castello Sforzesco di Galliate, il pubblico per presentare le sue fiabe per bambini.

L’81° PRINCIPE – testo di Maria Teresa Ruta, illustrazioni di Raffaella Brusaglino

Questo racconto è molto antico e compare nel 712 d.C. nella prima opera letteraria giapponese compilata su ordine imperiale.
Maria Teresa Ruta riprende la storia e la ripropone in una versione per bambini. La favola narra il riscatto di un principe generoso vessato dai suoi fratelli; insieme affrontano il lungo viaggio che li conduce al palazzo della Principessa Iacami, ma solo uno di loro potrà chiederla in sposa.

IL GATTO MAMMONE – di Maria Teresa Ruta, illustrazioni di Samantha Farina 

Nella mitologia contadina del Centro Italia, il Gatto Mammone è sempre stato il mostro immaginario delle fiabe.
In questo testo Maria Teresa Ruta ripercorre la tradizione laziale e racconta la storia del Gatto Mammone e di due sorelle che ne faranno l’incredibile scoperta. Nel corso della narrazione il saggio e magico gatto premia o punisce le due giovani che si differenziano l’una per la sua operosità e gentilezza, l’altra per il suo carattere capriccioso.

A cura delle edizioni ADNAV e del punto Papillon di Galliate.  

Il diritto alle fiabe

La Convenzione sui diritti dell’infanzia rappresenta lo strumento normativo internazionale più importante e completo in materia di promozione e tutela dei diritti dell’infanzia e contempla l’intera gamma dei diritti e delle libertà attribuiti anche agli adulti. Costituisce uno strumento giuridico vincolante per gli Stati che la ratificano, oltre ad offrire un quadro di riferimento organico nel quale collocare tutti gli sforzi compiuti in cinquant’anni a difesa dei diritti dei bambini.

La Convenzione è stata approvata dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite il 20 novembre del 1989. Il 20 novembre del 2009 saranno venti anni dall’approvazione della Convenzione e l’Associazione Così per Gioco ha pensato di festeggiare questa data con un evento che da Palermo si svilupperà nel territorio nazionale ed avrà come tema “Diritti alle Fiabe”. Attraverso il mondo delle fiabe e del racconto i bambini potranno confrontarsi con altre memorie e narrazioni. Tutte le storie che ci chiedono di essere raccontate sono fatte di materia viva,  di umanità, di bambini, di donne e uomini animati da passioni, emozioni, progetti e sogni, non possono non lasciare traccia su chi le ascolta e su chi le racconta.

Il laboratorio/gioco si ispira alla Convenzione e intende stimolare una prima riflessione rispetto al tema dei diritti dei bambini e della cultura della pace. Un grande gioco che parte dal mondo delle Fiabe classiche e tradizionali per potere scoprire insieme ai bambini i loro diritti e doveri. Un percorso che vuole integrare l’animazione alla lettura con educazione alla cittadinanza, in modo semplice ed innovativo.

Attraverso i giochi con i libri e le storie si intende focalizzare l’attenzione su come si possa modificare il proprio stile di vita aprendosi alla dimensione dell’accoglienza e del riconoscimento dell’altro. Il percorso si svilupperà a partire dalle Fiabe della tradizione siciliana, che rientrano nel progetto “Turutun, Turutun, Turutun” coordinato dalla nostra associazione.

Associazione culturale Così per Gioco

Via Nuova 32 – 90146 Palermo

www.cosipergioco.it

Tel. 3288932811

IL Catalogo di Avventure

Avventure_Catalogo_Cop_2009

Sfoglia, cliccando sull’immagine del catalogo, il programma di AVVENTURE DI CARTA 2009